Quality Home

qh

Quality Home è un progetto di Edil Tech ed Edil Project al fine di offrire al cliente soluzioni alternative all’edilizia tradizionale, basandosi sull’ecosostenibilità; quindi un basso impatto ambientale ed energetico, proponendo case in legno personalizzate con sistema costruttivo in XLAM. Un’ attenta progettazione architettonica, abbinata ad un dettagliato studio energetico, acustico ed impiantistico dell’edificio ci consente mediante l’uso di materiali di elevata qualità di costruire il vostro comfort.  

 

  1. Pannello XLAM
  2. Perchè scegliere il legno
  3. Resistena al Sisma
  4. Resistenza al Fuoco
  5. Risparmio Energetico
  6. Longevità
  7. Bioedilizia ed Ecosestenibilità
  8. Sicurezza di Spesa
  9. Velocità

pannello xlamNati da uno studio dell’Università di Graz in Austria, il pannello in XLAM è un pannello lamellare di legno massiccio a strati incrociati con il quale è possibile realizzare pareti, solai e coperture.
Questa tecnica costruttiva permette di realizzare pannelli con spessore variabile, tali da poter soddisfare qualsiasi esigenza strutturale.
La specie legnosa realizzata per la realizzazione del pannello è l’abete rosso, ovvero una conifera che costituisce estese foreste dell’arco alpino, avente ottime proprietà meccaniche per uso strutturale. Nell’assemblaggio viene utilizzata solo colla poliuretanica monocomponente garantita "formaaldeide free".
Il risultato finale del processo industriale di composizione e assemblaggio è una superficie strutturale di grandi dimensioni ovvero un componente da costruzione assolutamente innovativo ed estremamente performante, ottenuto partendo da un materiale semplice e antico quale è il legno ma con l’impiego di una tecnologia e di una tecnica evoluta e sofisticata.
Dal punto di vista delle caratteristiche meccaniche, il pannello XLAM è un pannello massiccio, leggero estremamente rigido e resistente che abbina le qualità di due materiali già noti e collaudati: la grande capacità portante del legno lamellare con la bidimensionalità e la stabilità del compensato.
Grazie alla disposizione incrociata degli strati di lamelle il panello XLAM può essere considerato “autoarmato” mentre i particolari sistemi di collegamento meccanici, appositamente concepiti e omologati per un assemblaggio rapido solido e duraturo dei pannelli tra loro, conferiscono alla struttura assemblata un comportamento tipo scatola strutturale, estremamente resistente alle azioni verticali e orizzontali, duttile in grado di dissipare senza danni l’energia di un eventuale terremoto.
Il sistema XLAM consente di svincolarsi dai limiti tradizionali delle costruzioni tradizionali a telaio dando al progettista una più vasta libertà nel concepire spazi e architetture.

pannello xlamIl legno è una materia prima spontanea, rinnovabile, diffusa e conosciuta, la sua produzione richiede bassi quantitativi di energia, perché è una materia naturale, stabile, elastica e resistente, è ecologica e porta armonia all’interno della propria casa.
Un’abitazione in legno è costruita con strutture portanti che per loro natura sono caratterizzate da bassi valori di conducibilità termica, questo, unito al potere termo isolante dei materiali utilizzati per la coibentazione consente di ottenere strutture con bassissimi valori di dispersioni termiche invernali, ponti termici naturalmente isolati ed elevati valori di isolamento termico estivo.
Una casa in legno mantiene il suo valore inalterato nel tempo, è resistente al fuoco in quanto se attaccato dalle fiamme tende a carbonizzarsi lentamente e rappresenta una soluzione energeticamente efficace.

pannello xlamIl basso peso raggiunto da un edificio in XLAM unito alla notevole resistenza di tale pannello, fa sì che la forza distributiva di un sisma venga dissipata agevolmente rispetto ad un sistema di costruzione tradizionale, garantendo una grande sicurezza per chi si trova al suo interno. Studi di ricerca di Istituti Austriaci e Tedeschi, hanno riscontrato un valore "Q" pari a 4, mentre test condotti dal Consiglio Nazionale delle Ricerche IVALSA con il progetto SOFIE, svoltosi in Giappone, hanno dimostrato che un edificio di sette piani dopo dieci anni di simulazioni di terremoti non abbia subito nessun spostamento residuo, ovvero l’edificio ha mantenuto inalterata la sua struttura..

resistenza al fuocoContrariamente a quanto si pensi una casa costruita in XLAM ha resistenza al fuoco molto elevata, tanto che un semplice pannello da dieci centimetri composto da tre strati, ha ottenuto la certificazione di resistenza al fuoco R60, (che è il valore richiesto dalle compagnie assicurative per assicurare un edificio in legno) se al calcolo aggiungessimo anche gli isolanti e i materiali che compongono le pareti raggiungeremmo facilmente un valore R90.

pannello xlamLa casa in XLAM ha il grande vantaggio di avere un’ossatura composta da un materiale, (il legno) naturalmente isolante e dotato di una bassa conduttività termica. In fase di progettazione e realizzazione possiamo eliminare, o quantomeno ridurre al minimo i ponti termici, garantendo all’edificio eccezionali prestazioni termiche ed acustiche. Le strutture di un edificio in XLAM possono facilmente raggiungere valori di trasmittanza termica di circa 0,15 W/m2k e presentare valori di sfasamento dell’onda termica incidente (parametro che caratterizza l’isolamento termico estivo) di circa 10-13 ore.

pannello xlamCostruzioni storiche vecchie di secoli, quali edifici, coperture e solai testimoniano che il legno è un materiale estremamente duraturo nel tempo. Accurati processi costruttivi, una attenta progettazione, l’uso di materiali innovativi e la cura dei dettagli, garantiscono un’estrema longevità alle vostre abitazioni.

pannello xlamCostruire in bioedilizia significa costruire con materie prime naturali, quindi in grado di rigenerarsi autonomamente in natura e di essere riciclate alla fine del loro ciclo di utilizzo. Questo significa abbattere notevolmente l’immissione di anidride carbonica in atmosfera. Basti pensare che per la produzione di un metro cubo di componenti in legno massiccio sono necessari dagli 8 ai 30 Kwh, per il cemento dai 150 ai 200 Kwh, per elementi in acciaio dai 500 ai 600 Kwh per l’alluminio circa 800 Kwh!! Costruire una casa in bioedilizia è una scelta estremamente responsabile, per il futuro del nostro ambiente, dei nostri figli e del nostro futuro.

pannello xlamAccurati studi del progetto, una attenta pianificazione di come si svilupperanno le fasi lavorative, un’accurata scelta dei materiali utilizzati, una precisa disposizione delle condutture impiantistiche, unite alla semplicità del sistema costruttivo XLAM ci permettono di rispettare facilmente quanto preventivato senza incorrere in incresciosi aumenti di spese.

pannello xlamPunto di forza non da poco, del sistema costruttivo XLAM è dato dal fatto che prevede dei processi di prefabbricazione. Un sistema di edilizia “a secco”, non necessita di lunghi tempi di attesa per l’essicamento dei materiali utilizzati, e risulta quindi estremamente più rapido da posare. La realizzazione di un edifico in XLAM richiede solo alcuni mesi contro gli anni che sono invece necessari per una costruzione tradizionale.

 

Cosa Offriamo

l nostro obbiettivo primario è rendere reali i sogni dei nostri clienti, per questo ogni progetto è personalizzato in base alle specifiche esigenze. I nostri tecnici sono disponibili a discutere e valutare insieme a voi le soluzioni, i materiali e le tecnologie più adatte alle vostre specifiche esigenze. Possiamo fornire la soluzione chiavi in mano o lavorare in affiancamento ai vostri tecnici di fiducia.

  • Telefono:
    338 4906859 Yuri
    333 6500066 Valentina

  • Via Carlo Cattaneo, 69
    Urbania (PU)

  • E-mail:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.